SCARICA LA BROCHURE >      
     

Una forte identità dello studio dentale è l’arma vincente del successo con i pazienti. Come riconoscerla e come aggiornarla

 

Dopo il successo del I Congresso di Management Odontoiatrico dello scorso anno, a Marina di Carrara si replica con la seconda edizione il 21-22 settembre 2018. Il titolo “Trasformare lo studio odontoiatrico in un’impresa di successo_2” ricorda che l’obiettivo dell’incontro è lo stesso, ma saranno trattati nuovi temi, divisi in tre grandi filoni: l’immagine – l’organizzazione – la clinica efficace. In sintesi quest’anno il tema si concentrerà sull’Identità dello studio, che Wikipedia definisce così: “Il concetto d’identità, nella sociologia, nelle scienze etnoantropologiche e nelle altre scienze sociali riguarda la concezione che un individuo ha di se stesso nell’individuale e nella società, quindi l’identità è l’insieme di caratteristiche uniche che rende l’individuo unico e inconfondibile, e quindi ciò che ci rende diverso dall’altro. L’identità non è immutabile, ma si trasforma con la crescita e i cambiamenti sociali”.

Due sono gli aspetti importanti: la concezione che i titolari dello studio hanno della propria attività e quella che riconoscono i loro pazienti e il territorio a cui esso si rivolge, ovvero gli utenti potenziali. Il congresso è per tutto il team, oggi più che mai, perché l’identità è unica e si manifesta concretamente attraverso un’immagine, un’organizzazione, una prestazione sanitaria che contribuiscono a creare le persone che svolgono la loro attività professionale in quello specifico studio.

Continua a leggere...

 

LEGGI LE ULTIME NEWS

 

Creare una nuova figura professionale che risulti vincente nella sfida del terzo millennio


 
18/07/2018

Considerazioni di un noto odontoiatra sui mutamenti cui è sottoposta la professione e quindi sul modo di essere dentista oggi.

Cohen (DentalPro): «Centri organizzati in sicura crescita previo forte legame paziente/medico»


 
09/07/2018

DentalPro nasce nel 2010 per intuizione e volontà di due odontoiatri milanesi, Paolo Tonveronachi e Samuele Baruch. A distanza di 8 anni dall’inizio rappresenta il 1° Gruppo nella sanità privata italiana, presente in 12 regioni con 137 cliniche e nuove aperture previste a breve.

La cartella parodontale digitale


 
02/07/2018

Valutare il rischio del paziente di sviluppare la malattia parodontale, oltre che ridurre il rischio di insorgenza e di progressione della malattia può avere un impatto significativo sul processo decisionale clinico.


TUEOR SERVIZI SRL

Via D. Guidobono, 13 10137 Torino

+39.0113110675