ATTUALITÀ
10 gennaio 2022

Sistema Tessera Sanitaria 2022: scadenze e novità

Redazione Management Odontoiatrico

Con il nuovo anno, si ripropone l’appuntamento con l’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria. Per coloro i quali non fossero riusciti a inviare i dati del secondo semestre 2021 entro la fine dello scorso anno, si ricorda che la scadenza per concludere la procedura è fissata per il 31 gennaio 2022.

L’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria è una delle comunicazioni fondamentali per la corretta predisposizione delle Dichiarazioni Precompilate da parte dell’Agenzia delle Entrate. Attraverso questa trasmissione da parte dei medici, i pazienti saranno in grado di trovare le spese sostenute direttamente nel loro 730 precompilato.

Va però ricordata un’importante novità che entra in vigore a partire dal 2022. Infatti, con il nuovo anno l’invio dei dati dovrà avvenire con cadenza mensile. Ciò vuol dire che entro il 28 febbraio 2022 bisognerà trasmettere i dati relativi alle prestazioni rese a gennaio 2022, entro il 31 marzo 2022 i dati relativi alle prestazioni di febbraio 2022 etc.

Il rispetto delle scadenze sarà di fondamentale importanza in quanto sul medico sono state previste delle sanzioni anche molto pesanti. Ogni fattura non trasmessa comporta una sanzione di 100,00 euro, fino ad un massimo di 50.000,00 euro.

Ci sono tuttavia alcune agevolazioni:

  • la trasmissione entro i 5 giorni successivi alla scadenza è senza sanzioni;
  • la trasmissione oltre i 5 giorni e entro 60 giorni dalla scadenza prevede la riduzione delle sanzioni a un terzo (33,33 euro per ogni comunicazione) fino ad un massimo di 20.000,00 euro;
  • Tali sanzioni, tuttavia, sono da ritenersi ravvedibili, qualora sia l’interessato ad adempiere spontaneamente per regolarizzare – pur tardivamente – la propria posizione.

Immagine di vectorjuice - Freepik

Advertising
Advertising
Advertising
Advertising
Advertising
'