ATTUALITÀ
13 gennaio 2022

Gennaio parte con novità e scadenze per i datori di lavori

Redazione Management Odontoiatrico

Il nuovo anno inizia con tante NOVITÀ

Il 30 dicembre scorso è stato pubblicato il Decreto Milleproproghe 2022 relativo alle “Disposizioni urgenti in materia di termini legislativi” che, in materia di lavoro, contiene previsioni di interesse per i datori di lavoro/sostituti d’imposta relative a Fondi di solidarietà bilaterali, Fondo nuove competenze, regime-quadro degli aiuti di Stato. Al seguente link il testo ufficiale del Decreto: https://www.informazionefiscale.it/IMG/pdf/decreto_milleproroghe_2022.pdf

Dal 1° gennaio 2022 è entrata in vigore la Legge di Bilancio 2022 e le novità di interesse per i datori di lavoro sono: il nuovo regime di tassazione del reddito delle persone fisiche, la riduzione dell’aliquota contributiva a carico del lavoratore, la riforma degli ammortizzatori sociali, l’esonero contributivo per l’assunzione di lavoratori da aziende in crisi, l’esonero contributivo per le lavoratrici madri, l’incentivo per l’assunzione di beneficiari del nuovo trattamento straordinario di integrazione salariale, gli incentivi per l’apprendistato duale e, infine, il congedo di paternità obbligatorio e facoltativo.

In tema di gestione dell’emergenza sanitaria, il Consiglio dei Ministri del 5 gennaio scorso ha varato un nuovo Decreto Legge con aggiornamenti relativi a restrizioni nei luoghi di lavro e delle scuole. In aggiunta all’introduzione dell’obbligo vaccinale per gli over 50, è stato definito l’obbligo del Green Pass rafforzato per questa categoria di lavoratori che, a partire dal 15 febbraio, non potranno più accedere ai luoghi di lavoro senza tale certificazione.

Una nota operativa INAIL del 29 dicembre scorso ha condiviso le istruzioni operative in tema di autoliquidazione 2021/2022 con riferimento alle riduzioni contributive (per maggiori informazioni consultare direttamente il sito INAIL: www.inail.it). Il termine per la presentazione delle dichiarazioni delle retribuzioni corrisposte nel 2021 è il 28 febbraio 2022.

Infine, dal 1° marzo 2022 entrerà in vigore l’assegno unico e universale per i figli a carico calcolato sulla base dell’ISEE presentato. La domanda per il riconoscimento di tale diritto può essere richiesta dal 1° gennaio 2022.

Il mese di gennaio, inoltre, è denso di SCADENZE e adempimenti e trasmettiamo di seguito un breve scadenziario.

In scadenza domenica 16 e lunedì 17 gennaio

• Ritenute IRPEF mensili

• Contributi INPS mensili

• Contributi INPS Gestione ex-ENPALS mensili

• Contributi INPGI mensili

• Contributi INPS mensili Gestione Separata

• Versamenti sospesi COVID-19

• Adempimenti e versamenti INPS sospesi

In scadenza giovedì 20 gennaio

• Contributi Previndai e Previndapi trimestrali

In scadenza lunedì 31 gennaio

• Invio telematico del Flusso UNIEMENS

• INPS Gestione ex-ENPALS – Denuncia contributiva mensile unificata

• INPS Gestione agricoli – Denuncia contributiva mensile unificata

• Collocamento obbligatorio

• Autoliquidazione INAIL

• Stampa Libro unico

Advertising
Advertising
Advertising
Advertising
Advertising