Implicazioni infettivologiche nello studio odontoiatrico

La lotta contro le malattie infettive è vecchia quanto l’uomo. Già nei trattati ippocratici si parlava di epidemie e tutta la storia è costellata di eventi che di volta in volta hanno segnato in modo drammatico non solo l’esistenza di una larga fetta delle popolazioni, ma anche l’evoluzione economica e sociale.

L’avvento degli antibiotici e l’evoluzione della Medicina hanno determinato una sorta di tregua in questa lotta dando la fittizia sensazione di aver risolto il problema ma, saltuariamente, si ripresentava in modo isolato, soprattutto per quanto riguarda le infezioni virali. 

Oggi il problema è diventato estremamente di attualità.

La diffusione del virus SARS-Cov-2 ha impattato sull’intera comunità mondiale segnando, e ancor più segnerà con le sue conseguenze, il nostro pianeta.

L’Odontoiatria, proprio per i meccanismi di trasmissione del virus, si è trovata in prima fila sul fronte di questa battaglia ed ha risposto in modo molto responsabile ed esperto, grazie alla lunga dimestichezza con il controllo delle infezioni crociate.

Tuttavia, è assolutamente necessario riflettere su quanto avvenuto e valutare nell’immediato, e per il futuro, l’impatto di questi accadimenti e lo studio di un’organizzazione dell’attività odontoiatrica che metta al riparo da questa infezione e da tutte quelle che potranno ancora manifestarsi, rinnovando quella lotta tra agenti infettivi e specie umana, che ho detto in premessa, è vecchia quanto l’uomo.

Di fronte a questa pessimistica visione vorrei concludere con una nota positiva che nasce dalla costatazione che la ricerca scientifica ha saputo reagire a questo evento in modo pronto ed intenso producendo un vaccino in tempi che difficilmente era possibile ipotizzare in passato. In ciò la ricerca scientifica ha dato una grande prova di sé.

Inutile ricordare come proprio grazie i vaccini si sia giunti alla “eradicazione” del vaiolo, malattia all’origine stessa della nascita della vaccinazione.

L’Istituto Stomatologico Toscano, pertanto, propone quest’anno come argomento di riflessione proprio questo tema.

La pandemia ci costringe ad una versione telematica del nostro tradizionale incontro, ma spero che i tanti amici che ci hanno onorato negli anni della loro presenza e del loro apprezzamento saranno ancora presenti con questa nuova formula.

A presto nello spirito dei congressi di Viareggio

Prof. Ugo Covani

Informazioni utili


Titolo evento
Implicazioni infettivologiche nello studio odontoiatrico
Data
27/02/21 - 27/02/21
Dove
-
Iscrizione
Segreteria organizzativa
Tueor Servizi srl
'