NEWS

12 aprile 2020

Covid-19: la medicina estetica si attiva per la riapertura degli studi

L’industria degli eventi e della Live Communication
lancia un grido di allarme: servono aiuti concreti alle aziende e un piano di ripartenza
Milano, 27 aprile 2020: senza eventi, concerti, convention, congressi, fiere, il nostro Paese perde visibilità nel mondo, fatturato interno e mette a rischio una industry che raccoglie circa 570mila lavoratori.
Un grido d’allarme che arriva non solo dalle voci note di Tiziano Ferro, Vasco Rossi e Laura Pausini, ma soprattutto da agenzie, associazioni e imprese del mondo degli eventi, dei congressi e della Live Communication, che si sono riuniti sotto l’hashtag #ItaliaLive, un progetto che vuole portare all’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni una grave crisi economica e sociale che sta attraversando il settore.

By Comunicato Stampa SIME



Il collegio delle Società Scientifiche di Medicina Estetica composta da Agora, Presidente Prof. A. Massironi, SIES, Presidente Prof. M. Priori, SIME, Presidente Prof. E. Bartoletti, ha avviato un Tavolo di Lavoro dal titolo "Linee Guida e Comportamentali per ha gestione dello Studio di Medicina Estetica - Covid-19".

A seguito delle misure di contenimento che sono susseguite alla dichiarazione dello stato di emergenza sanitaria dello scorso 31 Gennaio 2020, gli studi medici sono stati chiusi sia a seguito di provvedimenti che su base volontaria.

In attesa che le misure siano gradualmente mitigate, si rende necessario predisporre delle norme regolamentari tese a fornire linee guida e comportamentali per la sicurezza dei pazienti e degli operatori degli Studi medici che riprenderanno le attività prima del 31 Luglio 2020.

Il tavolo di lavoro composto dai direttivi e membri scelti delle società scientifiche procederà secondo 5 attività di cui 4 di studi basati su documentazione tecnica e scientifica relativa al DPI per la prevenzione e alle misure di contenimento e diffusione del Covid-19, alle norme ex L. 81/08 per la prevenzione del contagio Covid -19 dei dipendenti. Infine si procederà alla redazione di Linee Guida e Comportamentali .

L’output finale sarà divulgato nel corso di un webinar gratuito il 30 Aprile 2020, al fine di diffondere buone pratiche cliniche.

'