NEWS

17 settembre 2018

Formazione: 1,9 milioni da Fondoprofessioni

L’industria degli eventi e della Live Communication lancia un grido di allarme: servono aiuti concreti alle aziende e un piano di ripartenza
Milano, 27 aprile 2020: senza eventi, concerti, convention, congressi, fiere, il nostro Paese perde visibilità nel mondo, fatturato interno e mette a rischio una industry che raccoglie circa 570mila lavoratori.
Un grido d’allarme che arriva non solo dalle voci note di Tiziano Ferro, Vasco Rossi e Laura Pausini, ma soprattutto da agenzie, associazioni e imprese del mondo degli eventi, dei congressi e della Live Communication, che si sono riuniti sotto l’hashtag #ItaliaLive, un progetto che vuole portare all’attenzione dell’opinione pubblica e delle istituzioni una grave crisi economica e sociale che sta attraversando il settore.

By Dental Tribune Italia



Il plafond è destinato alla seconda scadenza degli avvisi 01/18 e 03/18. Il presidente Callioni: «Attraverso il finanziamento dei piani formativi, il Fondo accresce la capacità di risposta di Studi e Aziende alle nuove sfide della professione e del mercato».

Fondoprofessioni, il Fondo Interprofessionale per la formazione continua negli Studi professionali e nelle Aziende collegate, ha stanziato ulteriori 1,9 milioni di euro per il finanziamento di piani formativi pluriaziendali, destinati ai dipendenti degli Studi/Aziende aderenti. Nello specifico, il budget è suddiviso in 1,2 milioni di euro per la seconda scadenza dell’Avviso 01/18 e 700 mila euro per la seconda scadenza dell’Avviso 03/18, con termine di presentazione delle domande entro le ore 17 del 05 ottobre 2018.

Attraverso l’Avviso 01/18 vengono finanziati piani formativi rivolti a centinaia di Studi/Aziende e basati su fabbisogni diffusi. Invece, l’Avviso 03/18 consente di finanziare interventi dedicati allo sviluppo delle “Reti” di Studi/Aziende. Per entrambi gli Avvisi, i piani formativi possono essere presentati, organizzati e gestiti tramite Enti attuatori accreditati al Fondo.

«Prosegue in maniera costante la programmazione di Avvisi e lo stanziamento di risorse – così ha commentato Roberto Callioni, presidente di Fondoprofessioni, il quale ha aggiunto –. Il Fondo accompagna e sostiene lo sviluppo degli Studi e delle Aziende, accrescendone la capacità di risposta alle nuove sfide della professione e del mercato, attraverso il finanziamento della formazione continua».

Ivana Veronese, vice presidente del Fondo, ha dichiarato: «Tramite gli Avvisi pluriaziendali vengono finanziate attività destinate, prevalentemente, ai dipendenti di micro-imprese, in maggioranza Studi professionali, favorendo processi di sviluppo diffuso e abbattendo i costi per la formazione continua».

Sul sito www.fondoprofessioni.it è possibile consultare la modalità di iscrizione al Fondo e gli Avvisi. Per eventuali informazioni contattare il numero 06/54210661 o scrivere a info@fondoprofessioni.it.

'